Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

E’ il documento di indirizzo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale. Il PNSD con valenza pluriennale mira all’innovazione del sistema scolastico e allo sfruttamento delle opportunità dell’educazione digitale, contribuendo a “catalizzare” l’impiego di risorse a favore dell’innovazione digitale attraverso i Fondi Strutturali Europei e i fondi della legge 107/2015. Il documento originale in formato pdf è disponibile per la consultazione anche sul sito della scuola (clicca qui).

Animatore Digitale

Il PNSD con l'azione #28 prevede come figura di accompagnamento un Animatore Digitale, un docente che con il Dirigente Scolastico, il DSGA e con la collaborazione di un gruppo di lavoro costituito in itinere, opera per concretizzare gli obiettivi e le innovazioni del PNSD nella vita scolastica. L'Animatore Digitale è tenuto a predisporre un progetto che, una volta approvato, è inserito nel piano triennale dell’offerta formativa, è pubblicato sul sito della scuola. Si tratta, quindi, di una figura di sistema e non di un supporto tecnico. L'Animatore Digitale si impegna dunque nella progettualità relativa ai seguenti tre ambiti previsti: 1) FORMAZIONE INTERNA; 2) COINVOLGIMENTO della COMUNITA’ SCOLASTICA; 3) CREAZIONE di SOLUZIONI INNOVATIVE.

L’Animatore digitale dell’Istituto Comprensivo Pirri 1-2 è: Valeria Deschino

E’ invia di riformulazione il Piano triennale scuola digitale 2020-2022; si pubblica il piano 2016-2019 e la relazione di rendicontazione

 

Torna all'inizio del contenuto