Visite: 96

REACT è un acronimo e significa “Reti per Educare gli Adolescenti attraverso la Comunità e il Territorio”. E’ un progetto di durata triennale e organizzato da WeWorld Onlus, selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile (fondo sostenuto anche da Fondazione
di Sardegna assieme ad altre Fondazioni bancarie).

I partner capofila con i quali si realizzano le attività sono:
Fondazione Domus de Luna di Cagliari lavora per questo progetto con gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Pirri 1 e Pirri 2, accoglie i ragazzi e realizza attività presso il Centro Exmè

Fondazione Somaschi Onlus invece si occupa di un altro quartiere cagliaritano, S. Elia. Qui, con l’Istituto Comprensivo Cristoforo Colombo e l’Istituto Comprensivo Randaccio Tuveri Don Milani, gli educatori si occuperanno dei giovani offrendo doposcuola, attività laboratoriali e supporto familiare.
A Quartu S.Elena, Arcoiris Onlus, da anni impegnata nell’accompagnamento di giovani stranieri e non nell’apprendimento della lingua italiana e nel supporto scolastico, intensificherà il suo lavoro di riavvicinare i giovani al mondo della scuola collaborando con gli Istituti comprensivi Quartu 1 “Porcu-Satta” e Quartu 2 nel plesso di via Tiziano, facendo rinascere in loro autostima e voglia di farcela.
Tra i partner del progetto, anche il Comune di Cagliari.
Il progetto coinvolge insegnanti, ragazzi, famiglie, volontari e tutta la comunità attiva nei quartieri. L’intera dinamica sarà supervisionata e condotta attraverso una metodologia di lavoro di equipe e di approccio innovativo al territorio. Ogni ente ha selezionato un community worker per valorizzare le risorse che il territorio offre, degli psicologici ed educatori per seguire i ragazzi e le fasi del progetto.

 
Per rimanere aggiornati sulle iniziative del progetto REACT e Quartu:

 

https://www.facebook.com/REACT.Cagliari/

Torna all'inizio del contenuto